Sig.Paolo Materassi e Signora. Daniela Fubiani

Nell’ottobre del 2013 io e mio marito abbiamo deciso di fare un viaggio sognato da tempo: la Birmania. Era la prima volta che avremmo affrontato un Paese orientale, pur avendo viaggiato molto nel corso degli anni. Mio marito ha programmato in anticipo le tappe da fare non avendo troppi giorni a disposizione, ma soprattutto ha cercato di far coincidere la visita al Lago Inle con la Festa delle Luci, di cui avevamo letto nei vari racconti di viaggio e in qualche guida.
La fortuna ha voluto che trovassimo una persona speciale ad accompagnarci in questa avventura: Han! (Grand Service Myanmar Travels & Tours).
Avevamo consultato vari siti internet e ci siamo imbattuti per puro caso in questa guida. Dopo averlo contattato abbiamo avuto diversi scambi di mail con preziosi suggerimenti da parte sua circa l’itinerario e la spesa.
Non nego che al momento della partenza avevamo un po’ di timore ad affrontare un paese così diverso dal nostro e una persona sconosciuta.
Fin dal primo incontro Han si è rivelato non solo una guida veramente competente, ma una persona assolutamente affidabile, disponibile e cordiale. Da subito ci siamo sentiti a nostro agio, con lui e con l’autista a nostra disposizione per tutta la durata del viaggio.
Il Myanmar è un paese bellissimo, intriso di spiritualità e di bellezze sia artistiche che naturali. Quello che ci ha colpito di più però sono state le persone, sempre sorridenti, sempre pronte ad un’accoglienza semplice e cordiale. Durante tutto il viaggio Han si è rivelato prezioso, ci ha accompagnato sempre facendoci apprezzare le bellezze straordinarie del suo paese.
Abbiamo fatto l’itinerario classico, Yangoon, Lago Inle, Mandalay, Bagan, e infine la Roccia d’oro. Il momento forse più emozionante è stato vedere la Festa delle Luci sul lago, dove lo spettacolo delle “processioni” non ha eguale al mondo. Anche la visita alla Roccia d’Oro è stata un’esperienza memorabile, soprattutto dal punto di vista spirituale.
Han dopo qualche giorno da semplice guida si è trasformato prima in un amico e poi in un parente di cui non sapevamo l’esistenza… Visto che mio marito è appassionato di fotografia, lo ha aspettato ben oltre il tramonto, oppure si è svegliato che era ancora notte, per correre all’alba con lui fra le pagode di Bagan; inoltre ci ha accompagnato nei pochi negozi di antiquariato anche dovendo allungare il tragitto, o ha cercato un luogo dove mio marito potesse vedere la partita … Insomma tutto il meglio che uno possa augurarsi !!!
Consiglio veramente a tutti coloro che vogliono affrontare questo viaggio di affidarsi assolutamente all’esperienza e alla capacità di Han e del suo staff (abbiamo incontrato anche suo fratello “Alfredo” che tra l’altro parla un italiano perfetto) che vi farà scoprire questo meraviglioso paese che vi rimarrà nel cuore.
Speriamo davvero di riuscire a tornare in Birmania e di ritrovare il nostro carissimo amico Han.

Daniela e Paolo Materassi

Ph-  +39 347-1481642 ( Daniela )

E mail -deani[email protected]

Face book – Daniela Fubiani